Sommario

Juventus vincente con Higuain, Bernardeschi e Ronaldo

02.10.2019 – La Juve vince in casa 3 – 0, ma questa volta non spreca il vantaggio, come nella prima giornata. Il Bayer Leverkusen, già sconfitto in casa nella prima giornata europea dal Lokomotiv Mosca è solo la brutta copia della squadra brillante che gioca in Bundelisga. Anche se il gioco della Juventus non è dei migliori, arriva un risultato pieno, anche se con qualche difficoltà per l’opposizione tedesca. Stecca molto Ronaldo che fallisce 2 o 3 occasioni, nitide palle gol fallite fino all’occasione servita da Dybala a due minuti dalla fine che chiude la partita sul 3 a 0. La partita vede protagonista uno strepitoso Higuain che recupera una forma smagliante realizzando gol e assist. La gara inpostata da Sarri, che risparmia Ramsey, proponendo Bernardeschi trequartista alle spalle di Higuain e CR7. Il Bayer, perde il capitano Bender, sostituito da Weiser. Havertz, il ventenne talento del Bayer si mette subito in evidenza con un’azione pericolosa creando un occasione per Alario che fallisce mandando il pallone in curva. Altra occasione per Demirbay, all’8′, ma va sopra la traversa. Poi ci pensa Higuain al 17′, lancio di Cuadrado, il difensore Tah anticipa di testa, ma la palla rimane lì e il ‘Pipita’ con un destro chirurgico manda la palla alle spalle del portiere. Poco dopo Ronaldo servito in area non trova il tempo giusto, questa volta Tah rimedia bene. I tedeschi tengono il campo bloccando i bianconeri fino al 39′ quando Higuain cerca il bis, ma il suo tiro incrociato viene respinto da Hradecky. Ronaldo sciupa, ma Bernardeschi no. Al 17′ del secondo tempo la Juve segna Higuain entra in area, salta Bender e mette in mezzo: Ronaldo, disturbato da un difensore, svirgola, arriva Bernardeschi e il suo sinistro non perdona. Ronaldo, non in serata, si divora un gol a colpo sicuro sul cross di Higuain. Timida occasione del Bayer che con Paulinho, lanciato in profondità, prova il pallonetto sull’uscita di Szczesny (33′) ma il tiro finisce sopra la traversa. Sarri inserisce Bentancur, Dybala e Ramsey al posto di Khedira, Higuain e Bernardeschi, e finalmente Ronaldo firma il gol grazie all’assist di Dybala. Triplice fischio e tre punti in cascina.

Archivio >News